Ristrutturazione tetti: come combinare tecnologia e design

Cosa si deve sapere quando è necessario intervenire sulle architetture di un passato più o meno lontano, avendo ben presente le problematiche di oggi.
BMI-TETTI-TECNOLOGIA-e-DESIGN
Condividi:

Una ristrutturazione estetica e funzionale

Il tema della conservazione e del recupero del patrimonio immobiliare del passato, vicino o lontano, è quanto mai attuale.

Siamo in tanti ad avere a che fare con edifici datati che meritano di vivere una seconda vita, di avere nuove possibilità: costruzioni localizzate nei nostri bellissimi centri storici ma anche la casetta ereditata dalla nonna, magari con un po’ di giardino, dove poter crescere i nostri bambini.

E’ bello pensare, infatti, che le nostre case siano un po’ come le persone: necessitino di cure ed attenzioni continue.

Ed è altrettanto bello far rivivere un luogo abbandonato da tempo o  ridare nuova vita a degli spazi trascurati, certamente pronti ad accogliere i suoi nuovi abitanti.

Quando decidiamo di ristrutturare questi manufatti, uno dei problemi con cui ci dobbiamo confrontare è legato alla scelta dei materiali.

Come ristrutturare il tetto con materiali d’avanguardia

In fase di ristrutturazione del tetto ci si confronta con tematiche di diversa natura:

  • Durata della copertura nel tempo

  • Protezione dalle intemperie

  • Costi di acquisto e manutenzione

  • Estetica della copertura Funzionerà il mio tetto?

  • Resisterà quando sarà sottoposto a quella pioggia intensa ed abbondante che sempre più caratterizza il nostro clima?

Uno degli aspetti di cui si dovrà tener conto è legato alle  “imposizioni” fornite dagli strumenti urbanistici locali che sovente, per garantire il rispetto della tradizione, ci costringono a richiamarci a colori, forme, sistemi costruttivi propri del posto ed in uso da tempo.

Queste “direttive” riguardano anche il tetto. In commercio si trovano manti di copertura che  consentono di soddisfare queste richieste formali attraverso elementi altamente innovativi e performanti sotto il profilo funzionale. Ci sono delle tegole, infatti, che nascono dalla combinazione intelligente tra tecnologia, materia e design e consentono di:

  • disporre di prodotti le cui prestazioni estetiche e funzionali sono elevatissime

  • inserire sul nostro tetto degli elementi apparentemente identici al coppo tradizionale, con una curva ampia e marcata in cui è simulato l’accoppiamento tra il coppo

  • superiore ed il canale inferiore, in cui percepiamo le giuste ombreggiature e la texture tipica della tradizione

  • inserire materiali ad elevata resistenza alle sollecitazioni meccaniche, ai differenti carichi ed ai cicli di gelo e disgelo, veri nemici degli elementi di copertura

  • operare con facilità e velocità di posa, su un manufatto stabile e solido oltre che più leggero

  • non doversi preoccupare di  continue ed onerose operazioni di ripristino e sistemazione del manto

  • realizzare una copertura garantita per lungo tempo, grazie alle operazioni di testing compiute nei Centri di Ricerca e Sviluppo


Scarica la guida al sistema tetto BMI

Ti potrebbero interessare

Condividi: