Lasciati ispirare

Il fotovoltaico è sempre più nel futuro del tetto

Riqualificazione energetica ed edilizia ecologica
Scarica come pdf
fotovoltaico ristrutturazione superbonus

Le politiche tese alla cultura “green”

Il settore edilizio rientra a pieno titolo nel grande dibattito sul clima, dopo anni di abusivismo, speculazione, realizzazione di edifici brutti, malsani, insicuri ed inadatti rispetto alle questioni energetiche e del consumo.

Dagli edifici dipende circa un terzo dei consumi energetici e delle emissioni di Co2. In un più generale contesto di Green economy, si sente sempre più parlare di riqualificazione energetica e di edilizia ecologica; tutti i paesi europei stanno percorrendo queste strade, sostenendo, attraverso normative ad hoc, un’edificazione ed un vivere domestico meno impattante sull’ambiente.

 

Anche l’Italia si spinge in questa direzione, dovendo fare i conti soprattutto con un enorme patrimonio edilizio preesistente. 
Per questo negli ultimi anni sono stati individuate misure incentivanti ben note a tutti:

  • l’ecobonus
  • il sisma-bonus
  • il bonus verde 

e molte altre, che operano nell’ambito della ristrutturazione.

Come è noto, l’edificazione ex novo segue logiche proprie, dovendo raggiungere sin da subito elevati parametri di performance sotto molti di questi profili (energetico, acustico, sismico, …).
 Notizia certamente rilevante di questi giorni è rappresentata dai Superbonus previsti dal Decreto Rilancio. Si tratta della possibilità di accedere a detrazioni molto incentivanti qualora si intervenga sugli edifici esistenti (condomìni e prime case) al fine di migliorarne significativamente il classamento energetico e sismico. 

 

Richiedi un preventivo per ristrutturare tetto

Il rifacimento della copertura e l’installazione del fotovoltaico

Senza entrare nel merito dei Superbonus, che potranno essere analizzati in altri post di cui BMI si è occupata, ricordiamo che tra i vari interventi che potranno beneficiare delle agevolazioni al 110% sono compresi:
  • il rifacimento della copertura in quanto parte “orizzontale” dell’involucro, con nuovi sistemi isolanti che migliorino le prestazioni energetiche dell’edificio nel rispetto dei Criteri Ambientali Minimi;
  • l’installazione di impianti fotovoltaici connessi alla rete elettrica,

allo scopo di migliorare di almeno due classi energetiche le prestazioni complessive dell’immobile (o comunque di conseguire la classe energetica più alta possibile).
 

 

Perchè scegliere il fotovoltaico?

In termini generali i vantaggi sono molteplici.

  • Economici: non solo in termini di risparmio dei consumi, ma anche relativamente alla creazione di molti posti di lavoro, poiché richiedono personale installatore specializzato, manutenzione e controlli del corretto funzionamento
  • Ecologici: apportano una consistente riduzione dell’impatto ambientale con benefici sia di breve che lungo termine

 

Inoltre assicurano, nell’ottica della sostenibilità:

  • un approvvigionamento energetico più sicuro
  • una minore dipendenza dalle importazioni
  • una migliore conservazione delle materie prime
 

Il fotovoltaico produce autonomamente l’energia di cui si necessita sfruttando l’energia del sole, trasformandola in energia elettrica utilizzabile in qualsiasi tipo di edificio.
L’eventuale energia prodotta in esubero e non utilizzata dal possessore del sistema può essere rivenduta sul mercato.

I maggiori dubbi sull’installazione riguardano:

  • l’illuminazione in caso di luce naturale diretta scarsa
  • il ritorno dell’investimento
  • lo smaltimento dei pannelli a vita del sistema

 

Eppure i benefici sono davvero tanti:

  • produzione di energia pulita, che non genera alcun inquinamento
  • massima autonomia, anche combinando l’impianto con un sistema di accumulo
  • drastica riduzione dei consumi e costi in bolletta
  • aumento significativo dell’efficienza energetica del fabbricato, sostenuto dal Superbonus
  • aumento del valore dell'immobile
  • ritorno dell’investimento in pochi anni

 

Soluzioni fotovoltaiche che badano all’estetica del tetto

Esistono soluzioni di fotovoltaico pensate per produrre energia rinnovabile senza incidere visivamente sul paesaggio circostante. 
Sono i sistemi a totale integrazione architettonica, aventi una duplice funzione:

  • producono energia solare da fonte rinnovabile;
  • realizzano essi stessi la copertura dell’edificio.

Questi sistemi sono realizzati da un ridotto numero di componenti e definiti da un peso contenuto, garantendo un’installazione semplice e rapida. 
Resistono a carichi elevati oltre che alla pioggia, neve, vento e ad un forte irraggiamento solare, assolvendo le funzioni tipiche di una copertura.
Così cresce il comfort abitativo della tua casa, l’intervento è pagato dallo Stato, si riducono i costi di gestione e si tutela l’ambiente. Tutto questo è molto Green!

Scopri le nostre soluzioni