Come isolare il tetto

Condividi:

Come isolare il tetto per aumentare il confort e ridurre costi in bolletta


Isolare adeguatamente sotto il profilo energetico la tua casa significa migliorarne il comfort interno nel rispetto di una maggiore sostenibilità ambientale.
La copertura è un elemento prioritario dell’involucro edilizio: se ben pensata e realizzata, contribuisce:

  • alla vivibilità

  • all’economicità

  • alla durabilità dell’immobile.



Navigazione veloce

Cosa significa isolare il tetto

Cosa significa isolare il tetto

Se la copertura isolata è ben progettata e realizzata, consente di:

  • proteggere dagli sbalzi termici

  • contenere il caldo prodotto in inverno, riducendo consumi e dispendi economici

  • vivere confortevolmente in estate, controllando il caldo eccessivo

  • rendere le superfici ”calde”, eliminare i ponti termici ed evitare la formazione della condensa interstiziale, causa di macchie superficiali vistose e insalubri.

  • rendere durevole l’intero sistema tetto

  • risparmiare denaro che altrimenti verrebbe speso in riscaldamento e condizionamento;

  • essere “amico” dell’ambiente poichè un involucro ben progettato e realizzato evita un inutile dispendio energetico di fonti non rinnovabili

  • non doversi affidare ad impianti ulteriori (condizionatori…), costosi ed inquinanti;


Icona riscaldamento per zona urbana

Stratigrafia del tetto con isolamento

bmi-sistema-wool-32

BMI Sistema WOOL 32

Guida agli interventi sul tuo tetto di casa

Dalla valutazione delle esigenze alla richiesta di un sopralluogo, dalla definizione di un preventivo alla scelta dell’impresa e del prodotto: una breve guida che sintetizza tutte le fasi per eseguire un intervento sul tetto di casa.

BMI Cover HOG PDF

Quando devi isolare termicamente il tetto

Quando devi isolare termicamente il tetto

Il tetto va isolato quando:

  • gli spazi del sottotetto vengono recuperati ai fini abitativi

  • l’edificio è datato e privo di isolamento, poichè sotteso a logiche di vivibilità differenti

  • il sistema isolante posto in essere non rispetta i parametri attuali e/o è inefficace.

Quest’ultimo caso è molto frequente in mansarde già abitate in cui tuttavia d’inverno fa freddo  e soprattutto in estate il caldo è eccessivo. In entrambi i casi sovente ci si affida a costosi e dispendiosi sistemi “di compensazione” come stufe o condizionatori con aumenti di consumo energetico e dunque di costi in bolletta.
Ti ricordiamo per intervenire sull’isolamento del tuo tetto puoi valutare le opportunità legate ai vari bonus in edilizia che consentono di efficientare energeticamente il tetto con misure differenti ma tutte estremamente interessanti.

Quando devi isolare il tetto

Come scegliere l'isolamento del tetto

Scegli come isolare il tetto

La scelta del sistema isolante va operata in funzione di:

  • luogo in cui si opera: altitudine, zona energetica di riferimento

  • clima locale

  • geometria del tetto e pendenze

  • tipologia di tegola presente o da inserire ex novo

  • natura della struttura portante della copertura

  • sistema di posa del manto

  • eventuale presenza di un sistema fotovoltaico integrato

  • caratteristiche meccaniche 

  • resistenza al fuoco

Molteplici sono i materiali disponibili sul mercato: dai materiali naturali a quelli sintetici.  L’isolante individuato sarà affiancato da uno o più sistemi impermeabilizzanti che concorreranno, ognuna con la propria specificità, a proteggerlo. Analogamente lo strato di ventilazione assolverà una funzione determinante per il buon funzionamento del pacchetto.

Perché scegliere pannelli di lana di roccia
ristrutturare-bmi-coppo-domus

Chi può valutare l’isolamento del tuo tetto

Sarà un tecnico esperto ad effettuare le scelte più coerenti nel rispetto del sistema normativo e delle modalità costruttive. 
Opererà pertanto il dimensionamento e la verifica termoigrometrica della stratigrafia, per valutarne l'efficienza in termini di contenimento dei flussi energetici e conducibilità, di funzionamento estivo e di formazione di condense e muffe. 
Questa verifica rappresenta anche la corretta modalità di riferimento qualora si voglia efficientare il tetto beneficiando delle detrazioni fiscali. In particolare il Decreto Rilancio, proponendo i Super Ecobonus al 110% , richiede anche che il materiale isolante rispetti i Criteri Ambientali Minimi. Anche in questo caso il progettista saprà selezionare il materiale adeguato.

Tecnico certificato BMI Roof Pro

Serve supporto?

Se hai bisogno di un sopralluogo o di un supporto tecnico per comprendere quale problema ha il tuo tetto, chiedi un intervento al tecnico più vicino a te.

Contatta BMI Roof pro

Leggi i nostri articoli

Come-scegliere-materiale-tetto

Rifare il tetto: come scegliere il materiale

Come ci dobbiamo comportare negli interventi oggi? Ci adeguiamo od innoviamo? Conserviamo o trasformiamo?
BMI-TETTI-TECNOLOGIA-e-DESIGN

Ristrutturazione tetti: come combinare tecnologia e design

Cosa si deve sapere quando è necessario intervenire sulle architetture di un passato più o meno lontano, avendo ben presente le problematiche di oggi.
BMI-Preventivo-Ristrutturazione-Tetto

Il preventivo per ristrutturare un tetto: 10 punti da valutare

Il rifacimento del tetto è il tipico intervento da prevedere nella vita utile di un edificio. Vediamo quando è necessario pensare alla ristrutturazione del proprio tetto e quali informazioni servono per ottenere il miglior preventivo possibile.
sottotetto bollente estate

Cosa fare per evitare il sottotetto bollente in estate

Quali sono le strategie da adottare per vivere confortevolmente la mansarda nel periodo estivo quando il rischio di passare notti insonni per il caldo accumulato è elevato. Isolamento termico del tetto e sistemi interagenti ventilati sono la soluzione.
Condividi:

Maggiori informazioni

Scegli i componenti per il tuo tetto

Come procedere nella scelta di colori e prodotti per il tetto in base alle caratteristiche tecniche

Valuta i costi e i bonus

Il tetto di casa è soggetto ad interventi di manutenzione periodica o straordinaria. In ogni caso è importante conoscere costi e opportunità che i bonus esistenti possono offrirti nel valutare insieme al tuo tecnico quale operazione effettuare.

Pianifica l’intervento

Se stai valutando di intervenire sul tetto per una manutenzione o un banale controllo, ad esempio dopo temporali o trombe d'aria, puoi contattare un tecnico di fiducia che potrà eseguire un sopralluogo e definire con te eventuali interventi da prevedere.

Manutenzione tetto e garanzie

Lo stato di salute del tetto evolve nel tempo in base alle attività di manutenzione che vengono eseguite: controlli dopo temporali e trombe d'aria, pulizie periodiche e verifiche nei punti di maggiore discontinuità sono alcune delle attività da programmare