Tetti delle case di montagna

Condividi:

Tetti di montagna

I tetti in montagna rispondono a condizioni climatiche estreme: possono essere più compatti o molto complessi nella loro stratigrafia; l’importante è che rispondano sempre in modo adeguato alle tante sollecitazioni degli agenti atmosferici.

La pendenza e la ventilazione nei tetti i montagna

La pendenza e la ventilazione nei tetti i montagna

In montagna i tetti a falda sono caratterizzati da una pendenza accentuata perchè è prioritario raccogliere e smaltire rapidamente l’acqua piovana. Gli strati del pacchetto devono essere fissati per evitare lo scivolamento e protetti per evitare infiltrazioni, specie quando la neve perdura. Lo strato di ventilazione aiuta moltissimo ad asciugare eventuali piccole infiltrazioni e gestire la condensa sottotegola. E’ inoltre necessario prevedere sistemi paraneve secondo gli schemi definiti dalla norma.

Tetto paraneve
Tetti di casa in montagna

Tetto di una casa di montagna

Scarica la scheda con le tipologie di tetti

Scarica la scheda tecnica

Vuoi isolare di più dal freddo?

Vuoi isolare di più dal freddo?

Per vivere il tuo sottotetto in montagna nelle giuste condizioni di comfort, è necessario rivedere la stratigrafia isolante. L’ideale è intervenire dall’esterno, rimuovendo il manto (tegole, scandole, lastre in pietra…) e posizionando un nuovo pacchetto ventilato del materiale più adatto, studiato in funzione della struttura e del manto che riposizionerai (se in buono stato) o rifarai.
L’intervento dall’interno, invece, è meno consigliabile perchè è difficile conferirgli continuità e può essere soggetto a ponti termici in corrispondenza dei listelli interni. Il tuo progettista di fiducia ti consiglierà e studierà per te la soluzione più adatta, suggerendoti, quando possibile, soluzioni incentivate dallo Stato (Eco Bonus al 65% e Super Eco Bonus 110%).
Se pensi che i tuoi soggiorni, generalmente temporanei, nella casa di montagna non giustifichino l’inserimento di una copertura performante e un po’ più onerosa, valuta i vantaggi che puoi ottenere con questo intervento:

  • un copertura efficiente ti regalerà il giusto comfort quando sarai presente

  • eviterà dispersioni costose

  • eviterà dannose infiltrazioni magari proprio quando sarai assente

  • proteggerà il sistema e lo renderà durevole nel tempo.


bmi-sistema-wool-12

Quali danni puoi evitare con un buon tetto

Vento, pioggia e neve incidono sostanzialmente sul tuo tetto: la giusta stratigrafia interagente ventilata, con tutti i suoi accessori e sistemi di fissaggio, evita che la neve attraversi il manto e renda inefficace la coibentazione, che compaiano macchie scure e muffe all’interno della casa e che la struttura si danneggi.
Ricorda che anche il caldo estivo può essere intenso durante il giorno. Per questo è bene affidarsi a sistemi tetto funzionanti ogni giorno. Quando la struttura del tuo tetto in montagna è in legno - come sovente accade - la lana di roccia e la fibra di legno sono i materiali più indicati.

Guida agli interventi sul tuo tetto di casa

Dalla valutazione delle esigenze alla richiesta di un sopralluogo, dalla definizione di un preventivo alla scelta dell’impresa e del prodotto: una breve guida che sintetizza tutte le fasi per eseguire un intervento sul tetto di casa.

BMI Cover HOG PDF

Fai attenzione alla zona climatica

Fai attenzione alla zona climatica

Quando si prevede il pacchetto di copertura, ci si confronta con i parametri peculiari della zona climatica, in particolare con le medie delle temperature giornaliere. Picchi estremi necessitano di risposte adeguate attraverso isolanti opportunamente dimensionati, messi in relazione con la struttura e le pendenze. Sarà il tuo tecnico di fiducia a valutare l’interazione di tutte le componenti del tuo tetto con il contesto climatico.

Mappa Climatica Itala

Serve supporto?

Se hai bisogno di un sopralluogo o di un supporto tecnico per comprendere quale problema ha il tuo tetto, chiedi un intervento al tecnico più vicino a te.

Contatta BMI Roof pro

Leggi i nostri articoli

Condividi: