Detrazione per sostituzione tegole

Condividi:

La sostituzione delle tegole con detrazione fiscale

Grazie alle incentivazioni statali oggi è possibile intervenire in modo consistente sul patrimonio edilizio esistente rendendolo adeguato agli orientamenti culturali e normativi di oggi.
Anche il manto di copertura ne è coinvolto, svolgendo alcune funzioni prioritarie.

Quando sostituire le tegole del tuo tetto

Il manto di copertura in genere si sostituisce quando:

  • è datato

  • è conseguente al rifacimento strutturale della copertura

  • non protegge più adeguatamente la nostra abitazione

  • non soddisfa più esteticamente

  • desideriamo renderlo più efficiente sotto il profilo energetico.

Per farlo devi anche individuare una tipologia di manto di tuo gradimento e verificare di poterla inserire.
Questo implica che per prima ti devi accertare che nel luogo in cui vivi:

  • non siano presenti vincoli normativi di forma e materia)

  • sia adeguata al luogo e sufficientemente resistente in certe condizioni climatiche

  • adeguata all'assetto geometrico del tetto come le pendenze in atto

Quando sostituire le tegole

IMG-20210316-WA0000

Quali detrazioni e vantaggi fiscali

Quali detrazioni e vantaggi fiscali

Il rifacimento del manto con la sostituzione delle tegole gode di alcune detrazioni fiscali introdotte negli ultimi anni dallo Stato.
Certamente rientra nelle agevolazioni ristrutturazione al 50%. Il rifacimento della copertura in zona sismica è uno dei miglioramenti indispensabili per contenere i rischi ed i danni in alcune zone. Relativamente al Super Eco Bonus al 110% la questione è ancora aperta e si attende un’indicazione chiara da parte dell’Agenzia delle Entrate.
Tuttavia il manto assolve una funzione indispensabile nella protezione dello strato isolante, affinchè anche la copertura contribuisca ad efficientare l’edificio nella sua interezza, contenendo costi, sprechi e di impatti ambientali.

bmi-sistema-first-cam

Guida agli interventi sul tuo tetto di casa

Dalla valutazione delle esigenze alla richiesta di un sopralluogo, dalla definizione di un preventivo alla scelta dell’impresa e del prodotto: una breve guida che sintetizza tutte le fasi per eseguire un intervento sul tetto di casa.

BMI Cover HOG PDF

La scelta estetica della tegola

La scelta estetica della tegola

Gli elementi che realizzano il manto di copertura connotano fortemente la qualità estetica sia del tetto, sia dell’edificio nella sua interezza. La tegola asseconda il gusto complessivo della nostra casa (tradizionale o più contemporaneo), si confronta con i luoghi e in alcuni casi, come ad esempio nei centri storici, nelle borgate rurali di pregio o nelle zone di particolare valore paesaggistico, deve necessariamente rispettare le indicazioni normative. Il mercato propone molte soluzioni tra cui scegliere, per forme, colori e finiture.

gif-colore-tegole-2

Come sapere che tegola hai sul tetto

Come sapere che tegola hai sul tetto

Sapere quale tegola è già presente sul tuo tetto è interessante in termini generali. Magari ti piace e decidi di riproporla nella sua tipologia, qualora debba rifare il tetto. Oppure non è proprio di tuo gusto e quindi la sostituisci con un’altra. In altri casi, tuttavia, è indispensabile sapere cosa abbiamo sulla testa, perchè è necessario reinserire lo stesso manto per via di prescrizioni normative locali. E’ il caso del classico coppo di recupero nei centri storici o di alcune forme in specifici ambiti, come per la tegola Marsigliese nelle località balneari liguri. Inoltre ci possono essere anche dei vincoli tecnici: ad esempio quando sostituiamo il manto mantenendo la listellatura preesistente, che condiziona il passo di posa della tegola). Se sei in difficoltà, il tuo tecnico o la tua impresa di fiducia possono darti una mano a capire cosa c’è.

linea-vita-rifacimento-tetto

La scelta estetica della tegola

Gli elementi che realizzano il manto di copertura connotano fortemente la qualità estetica sia del tetto, sia dell’edificio nella sua interezza. La tegola asseconda il gusto complessivo della nostra casa (tradizionale o più contemporaneo), si confronta con i luoghi e in alcuni casi, come ad esempio nei centri storici, nelle borgate rurali di pregio o nelle zone di particolare valore paesaggistico, deve necessariamente rispettare le indicazioni normative. Il mercato propone molte soluzioni tra cui scegliere, per forme, colori e finiture.

Scegli la tegola
gif-colore-tegole-2

Come sapere che tegola hai sul tetto

Sapere quale tegola è già presente sul tuo tetto è interessante in termini generali. Magari ti piace e decidi di riproporla nella sua tipologia, qualora debba rifare il tetto. Oppure non è proprio di tuo gusto e quindi la sostituisci con un’altra. In altri casi, tuttavia, è indispensabile sapere cosa abbiamo sulla testa, perchè è necessario reinserire lo stesso manto per via di prescrizioni normative locali. E’ il caso del classico coppo di recupero nei centri storici o di alcune forme in specifici ambiti, come per la tegola Marsigliese nelle località balneari liguri. Inoltre ci possono essere anche dei vincoli tecnici: ad esempio quando sostituiamo il manto mantenendo la listellatura preesistente, che condiziona il passo di posa della tegola). Se sei in difficoltà, il tuo tecnico o la tua impresa di fiducia possono darti una mano a capire cosa c’è.

Trova una impresa certificata BMI Roof Pro vicino a te
linea-vita-rifacimento-tetto

Leggi i nostri articoli

Hai bisogno di supporto?

Lascia i tuoi riferimenti.
Verrai contattato quanto prima dal un nostro tecnico BMI Roof Pro

Condividi: