Lasciati ispirare

Progettare lo stile contemporaneo in campagna oggi

Una soluzione abitativa ad elevate prestazioni energetiche ed attenta ai consumi per rivivere la tradizione.
Scarica come pdf
Coppo di Francia per casa stile contemporaneo  BMI

Una casa moderna per un modo tradizionale di vivere

Il rapporto con i luoghi

Sono diversi i motivi che spingono le famiglie a muoversi dalle città alla campagna:

  • scappare dal caos urbano e dai ritmi frenetici che la città impone
  • godersi la vecchiaia in un ambito più sereno
  • riorganizzare un’attività magari a contatto con la natura
  • tornare alle origini nei luoghi della propria infanzia

 

Quest’ultimo è stato il fattore scatenante che ha spinto una giovane famiglia a costruire una casa tutta nuova su un suolo ancora libero che si mescola tra frutteti, campi di mais e prati.Il desiderio di vivere in campagna in un’abitazione contemporanea, dotandosi di tutti i comfort oggi indispensabili. 
La committenza aspirava ad un edificio attuale ed ecologico, che rispondesse a elevate prestazioni energetiche, attento ai consumi ed in grado di abbattere gli sprechi.
Desiderava una moderna abitazione che dialogasse con il contesto agreste della zona.

 

Le finiture sono coerenti in quest’ottica di “rurale contemporaneo”: materiali naturali, colori tenui e pulizia dei dettagli.
Il piano terreno è caratterizzato da un’ampia cucina ed un soggiorno soppalcato, con una camera a fianco. Al piano superiore si trovano le camere da letto principali. Un ampio portico in legno rappresenta un’appendice della casa verso la campagna, così come avviene per la terrazza al piano superiore.

Una casa incastrata tra alberi di meli e peschi, spighe di meliga ed un canale a fianco, che in giorni ed orari ben stabiliti viene fatto uscire dagli argini, per irrigare le piante che circondano la casa.

Un accenno alla soluzione di copertura

La struttura della copertura, in legno lamellare, sembra scendere a terra attraverso i pilastri la che sostengono.

La stratigrafia del tetto, come nelle logiche progettuali contemporanee che puntano a standard di comfort elevati, è fatta di tanti elementi che interagiscono e garantiscono l’ottima tenuta dell’edificio nella sua interezza: materiali impermeabilizzanti, isolanti e lo strato ventilato operano facendo in modo che anche il tetto faccia la sua parte nel contenimento del calore prodotto in inverno, nel favorire temperature accettabili in estate e, non ultimo, impedisca dispersioni incontrollate e onerose.

Il manto di copertura è un grande classico BMI Wierer rivisitato in chiave moderna: la tegola Coppo di Francia, nel colore granito che realizza morbide curve e definisce una bella superficie grigia, omogenea ed uniforme.
Una tegola facile da posare e decisamente stabile, che non darà luogo ad operazioni di manutenzione frequenti e ripassi del tetto: fatti, questi, non certo trascurabili. Una tegola in cemento garantita 30 anni.

Una bella soluzione in cui comfort, praticità, sostenibilità ed ecologia si sposano alla tradizione.