Lasciati ispirare

Il futuro del tetto è fotovoltaico

Riqualificazione energetica ed edilizia ecologica
Scarica come pdf

Una nuova edificazione più responsabile ed attenta

Il settore edilizio rientra a pieno titolo nel grande dibattito sul clima, dopo anni di abusivismo, speculazione, realizzazione di edifici brutti, malsani, insicuri ed inadatti rispetto alle questioni energetiche e del consumo.

Dagli edifici dipende circa un terzo dei consumi energetici e delle emissioni di Co2. In un più generale contesto di Green economy, si sente sempre più parlare di riqualificazione energetica e di edilizia ecologica.

Le politiche relative alle ristrutturazioni edilizie

In Italia, sono attive numerose politiche che incentivano le ristrutturazioni edilizie:

  • l’ecobonus
  • il sisma-bonus
  • il credito d’imposta
  • il bonus verde

Attraverso le ristrutturazioni, che rappresentano la maggior parte degli interventi attuali, è possibile riqualificare gli edifici “dimessi”, facendoli vivere e adeguandoli alle esigenze di oggi.

 

Le fonti rinnovabili per la nostra casa

Quando parliamo di costruzioni ex novo e di efficientamento energetico non è possiamo esimerci dal richiamo alle fonti rinnovabili (dal solare termico, al fotovoltaico, all’eolico, alla biomassa fino alla idroelettricità).

I vantaggi sono molteplici:
  • Economici: non solo in termini di risparmio dei consumi, ma anche relativamente alla creazione di molti posti di lavoro, poiché richiedono personale installatore specializzato, manutenzione e controlli del corretto funzionamento
  • Ecologici: apportano una consistente riduzione dell’impatto ambientale con benefici sia di breve che lungo termine

 

Inoltre assicurano:

  • un approvvigionamento energetico più sicuro
  • una minore dipendenza dalle importazioni
  • una migliore conservazione delle materie prime
     

Perchè scegliere il fotovoltaico

Il fotovoltaico produce autonomamente l’energia di cui si necessita sfruttando l’energia del sole, trasformandola in energia elettrica utilizzabile in qualsiasi tipo di edificio.
L’eventuale energia prodotta in esubero e non utilizzata dal possessore del sistema può essere rivenduta sul mercato.

I maggiori dubbi sull’installazione riguardano:

  • l’illuminazione in caso di luce naturale diretta scarsa
  • il ritorno dell’investimento
  • lo smaltimento dei pannelli a vita del sistema

 

Eppure i benefici sono davvero tanti:

  • produzione di energia pulita, che non genera alcun inquinamento
  • massima autonomia, anche combinando l’impianto con un sistema di accumulo
  • drastica riduzione dei consumi e costi in bolletta
  • aumento dell’efficienza energetica del fabbricato (aumenta il valore dell’immobile) 
  • ritorno dell’investimento in pochi anni;  è un sistema che si ripaga da solo tra i 5 ed i 10 anni
  • sono previste detrazioni fiscali anche del 50%, nel 2019, per le persone fisiche che lo acquistino

Soluzioni fotovoltaiche che badano all’estetica del tetto

Esistono soluzioni di fotovoltaico pensate per produrre energia rinnovabile senza svilire il paesaggio circostante.

 

Sono sistemi a totale integrazione architettonica, con una duplice funzione:

 

  • producono energia solare da fonte rinnovabile;
  • realizzano la copertura stessa dell’edificio.

 

Sono realizzati da un ridotto numero di componenti e definiti da un peso contenuto, garantendo così un’installazione semplice e rapida. 
Resistono a pioggia, neve, vento e ad un forte irraggiamento solare, assolvendo le funzioni tipiche di una copertura, resistendo anche a carichi elevati.

Scopri le nostre soluzioni