Lasciati ispirare

Il bello della copertura a verde

Stanco di vedere quelle brutte coperture piane sui box auto in cortile? Pensi che sia un peccato che vada sprecato il tanto spazio inutilizzato che determina la copertura del condominio in cui vivi?
Scarica come pdf
Il bello della copertura a verde

Il tetto verde per migliorare l’estetica

Le coperture piane che da tempo immemore fanno parte delle architetture dei luoghi caldi e recentemente determinano, in altri contesti urbani, il rinnovamento del linguaggio architettonico tradizionale possono assumere l’aspetto di verdi giardini.

In virtù della funzione che si vuole attribuire al verde, esso può essere:

  1. estensivo: solo decorativo, non utilizzabile, e costituito da strati sottili di terreno e specie vegetali limitate, che richiedono una bassa manutenzione;
  2. intensivo: un vero e proprio giardino, fatto di percorsi, ondulazioni di terreno e vegetazione rigogliosa; da considerarsi come qualunque altro spazio verde da curare.

I vantaggi del tetto verde

Una copertura piana finita, in ultimo, con la vegetazione, determina benefici sotto molti punti di vista.

Profilo ecologico ambientale

  • Rappresenta una sorta di compensazione ecologica: poiché per realizzare un edificio ho sottratto suolo naturale, lo ricostituisco ricreando un ambiente verde in copertura
  • Accumula acqua piovana restituendone una parte all’atmosfera per evo-traspirazione, rendendo il microclima, magari secco e polveroso (specie in città) più umido e fresco
  • Rinfresca in estate e riscalda in inverno, poiché la stratigrafia di cui necessita contribuisce alla funzione di isolamento della copertura
  • Filtra le polveri sottili, nemico della nostra salute
  • Rappresenta un nuovo ambiente di vita per piante e piccoli animali
  • Assorbe le onde sonore e ne riduce la propagazione
  • Agisce anche rispetto all’elettrosmog
  • Riduce l’inquinamento

 

Profilo estetico

  • Migliora la percezione e la qualità del costruito
  • Connette l’edificio in questione con gli altri sistemi a verde presenti nell’intorno
  • Determina, a sua volta, un sistema di verde urbano
  • può rappresentare una piccola unità produttiva: l’orto urbano
  • aumenta il valore dell’immobile

 

Profilo funzionale rispetto al comfort

  • Realizza un’ulteriore protezione dell’edificio
  • Contribuisce al sistema di isolamento, in estate ed in inverno
  • Protegge gli strati che determinano la stratigrafia della copertura continua
  • Protegge l’impermeabilizzazione dai raggi UV e dagli sbalzi termici
  • Riduce i picchi idrici di deflusso, specie in seguito alle sempre più frequenti bombe d’acqua: la stratigrafia verde accoglie l’acqua piovana e la fa defluire lentamente verso il sistema di gronde e pluviali, non mandando in crisi la rete idrica locale

 

Molte Amministrazioni locali incentivano questa scelta, come strumento di mitigazione e compensazione ambientale.

Il bonus verde recentemente incentivato, specie per i condomini, rappresenta un’ottima opportunità in tal senso!

La soluzione perfetta per la tua copertura piana, nella tua villetta come sul tuo condominio.

 

 

Ti potrebbero interessare...

I vari usi del tetto
Il tetto multifunzioni

Il tetto oggi non serve più solo come riparo dalle intemperie. Quali possono essere le funzioni di una copertura? Alcuni spunti per ottenere di più dal vostro tetto.

Strati del tetto
Il tetto: un sistema integrato

Caratteristiche e componenti di una copertura: omogeneità, complementarietà, modularità e facilità di posa.

Bonus casa detrazioni fiscali
Bonus casa 2019

Maxisconti del 50% per intervenire sulle nostre abitazioni. Scopri di più sugli incentivi per le ristrutturazioni.