Lasciati ispirare

Come scegliere il tetto più adatto per la tua casa?

Una copertura, mille declinazioni: una semplice falda, un tetto a padiglione, una copertura piana oppure sagome variamente composte.
Scarica come pdf

L’estetica di una copertura è importante

Usando l’immaginazione è possibile “vestire” un edificio chiudendolo in sommità con un “coperchio” ogni volta diverso. Si aprirà un mondo ed una moltitudine di soluzioni da individuare.

Il gioco di volumi e geometrie che si individuano pensando ad un tetto piuttosto che ad un altro, dà origine ad una costruzione sempre diversa.

La scelta del materiale che realizzerà il manto contribuisce ad articolare ulteriormente le cose:

  • Superfici piane ed omogenee, ferme e contemporanee o trame mosse, calde, cangianti?
  • Di forma attuale ed accattivante o tradizionale e consolidata?
  • Si inseriscono elementi aggiuntivi come abbaini, torrette e comignoli?

L’immagine finale sarà sempre più articolata, interessante e differente.

Poniti le domande giuste

La geometria di un tetto ed il volume che questa definisce nell’insieme sono un aspetto da valutare sin dai primi momenti in cui si pensa alla propria costruzione.

Molti elementi condizionano e/o guidano le scelte future:

  • le prescrizioni normative locali Nel rispetto di tali normative potrai realizzare determinate coperture, ma non altre. Sovente ci troviamo in luoghi con tradizioni costruttive consolidate da preservare o paesaggi “tipici” da tutelare;
  • l’area geografica e il clima; Dove siamo? Quale clima caratterizza la zona in cui interveniamo? Ha senso realizzare una copertura piana laddove le precipitazioni sono intense e magari nevica copiosamente?

L’assecondare le condizioni locali molte volte porta ad individuare soluzioni formali e costruttive che non daranno luogo a problematiche future (ad esempio: infiltrazioni). Questo non deve costringere a conformarsi solo alla tradizione, non consentendo al linguaggio architettonico più attuale di lasciare buoni esiti sul territorio.

Fatti aiutare nella scelta del tetto più adatto

Il tuo progettista di fiducia sarà in grado di suggerirti la soluzione formale più adeguata.

Chiedigli di affiancare queste valutazioni all’individuazione delle soluzioni costruttive più adeguate ed efficaci.

Otterrai un tetto sia bello esteticamente sia efficiente garantendo:

  • la protezione dagli agenti atmosferici
  • la gestione degli aspetti energetici che vedono nella copertura una componente dal ruolo primario.

Coinvolgilo in questa operazione di “travestimento” della casa, simulando differenti edifici, finchè non otterrai la soluzione che più ti aggrada.