Lasciati ispirare

Come progettare un’abitazione oggi ripuntando sulla qualità

La qualità è un elemento distintivo di progetti fatti a regola d’arte. Rivolgiti a professionisti qualificati e preparati per ottimizzare il tuo budget e ottenere un risultato duraturo nel tempo.
Scarica come pdf
Come progettare una casa di qualità

Come è cambiato il mercato

Nella nostra cultura, gli edifici da sempre sono dei manufatti solidi, durevoli, qualitativi.

Il progetto di un edificio equivale al pensiero omnicomprensivo e consapevole di quello che sarà quel manufatto, nella sua realizzazione, nel suo utilizzo, nella sua gestione.

 

Se in passato ai nuovi edifici si chiedeva che fossero funzionali, solidi, piacevoli sotto il profilo estetico oggi, con le tematiche legate al pianeta ed alle sue risorse, ai cambiamenti climatici, al risparmio economico ed alle condizioni di comfort, le aspettative si sono decisamente estese.

 

Da decenni è in corso un cambiamento culturale che ha spostato l’attenzione su aspetti precedentemente trascurati o percepiti come poco influenti:

  • le caratteristiche idrogeologiche dei luoghi
  • le performance energetiche
  • i condizionamenti acustici
  • la sicurezza quando si opera su una costruzione
  • la domotica
  • la componente impiantistica
  • la valutazione della sostenibilità dei materiali una volta cessato l’utilizzo del manufatto

 

Questi cambiamenti di sensibilità si sono tradotti in nuove norme e indicazioni tecniche ed hanno determinato la definizione di sistemi progettuali e costruttivi innovativi oltre che la nascita di materiali in grado di assecondarli.

Costruire oggi: l’approccio con i materiali e i professionisti

La committenza di oggi è decisamente più esigente ed informata: non delega in toto al progettista ed agli esecutori le scelte e le soluzioni da eseguire partecipa attivamente, sottolineando esigenze specifiche di comfort, di funzionalità e di attenzione rispetto ai temi ambientali diventa parte attiva e consapevole nella selezione dei prodotti che desidera.

 

Questo approccio più consapevole deve fare i conti con la moltitudine di informazioni presenti sul mercato, le opinioni controverse, i materiali che possono apparire tutti uguali,le formule e i dati che esprimono caratteristiche tecniche di difficile lettura.

 

Affidarsi a professionisti seri e di comprovata esperienza garantisce una scelta di qualità:

  • qualità dei prodotti utilizzati
  • qualità dell’esecuzione e della posa
  • qualità delle lavorazioni

 

L’esecuzione di un cantiere, parimenti, deve essere affidata a maestranze che conoscano il cantiere, i suoi rischi, i suoi costi reali, la sua conduzione. Che sappiano risolvere le problematiche costruttive secondo quel concetto di “regola dell’arte” che ha dato luogo a grandi opere e a grandi “maestri”.

Il ruolo delle aziende produttrici

L’esperienza e la serietà di quei produttori che da tempo operano nel mercato e ne sono diventati leader. Perché oggi non è solo importante realizzare l’offerta più variegata, in termini di qualità, estetica e prezzo. Occorrono, infatti, anche altre competenze, che solo chi è strutturato ed attivo da tempo ha potuto consolidare.

 

Un’azienda esperta:

  • aiuta la committenza ad orientare le scelte in funzione del caso specifico:

-Dove è ubicata la costruzione?

-In quale contesto climatico e paesaggistico?

-Quali eventuali condizionamenti normativi possono influenzarla?

-Quali criteri fondamentali devono sottendere questa realizzazione?

  • è costantemente attiva in cantiere e segue le fasi di avanzamento dei lavori, fornendo indicazioni precise;
  • fidelizza e sostiene le imprese e gli artigiani che utilizzano i suoi prodotti, garantendo aggiornamenti di prodotto continui ed approfonditi, mettendo a servizio degli esecutori la propria competenza ed esperienza, certificando i posatori più esperti;
  • dedica ai progettisti un servizio di progettazione completo ed aggiornato, per far fronte alle sempre più complesse e molteplici necessità con cui oggi un tecnico deve confronta. Li consiglia e supporta nei vari step di approfondimento progettuale
  • fornisce un adeguato supporto ai vari soggetti che intervengono nel processo realizzativo (schede tecniche, manuali, prove sui materiali, certificazioni…)
  • eroga una formazione approfondita a chi si confronterà con i suoi prodotti;

 

Per questo alcune aziende che operano nell’ambito delle costruzioni propongono con una certa frequenza e intensità nuove iniziative che rilanciano la formazione specializzata per i progettisti.

 

In questo panorama, BMI è attiva con BMI Academy “La scuola del fare” e promuove seminari specialistici tesi a certificare gli esecutori (imprese, artigiani, posatori, applicatori…) in modo che il loro intervento sia differente e riconosciuto: qualitativo, consapevole, esperto.